Un dipinto per chi non vede

 

Le grandi opere di alcuni dei più talentuosi maestri piemontesi, lombardi e non solo dell'arte contemporanea sono stati al centro di un'iniziativa benefica fortemente voluta dal Presidente del Club in collaborazione con il Lions Club Santhià attraverso un'asta benefica il cui ricavato è stato devoluto all'acquisto di un cane per un non vedente. Il generoso apporto di alcuni sponsor ha permesso di costituire un bellissimo catalogo delle opere esposte i cui testi critici sono stati sapientemente curati da Luisa Facelli.


L'iniziativa, realizzata in collaborazione con la rivista "Art & Wine" e con l'apporto del Comune e della Provincia di Vercelli,di Meeting Art, Lauretana,  Banca Sella,Punto Service e Agatha Viaggi, si è concretizzata in due eventi.                       Il primo è stato la mostra, dal 13 al 21 dicembre, di tutte le opere generosamente donate dagli artisti, al Salone Dugentesco di Vercelli, gentilmente messo a disposizione dal Comune di Vercelli che ha concesso il patrocinio. All'inaugurazione le Autorità cittadine e Lionistiche, i numerosi soci e il folto pubblico presenti hanno potuto ammirare le opere di artisti del valore, in primis, di Luca Alınari e poi di Maria Di Carlo, Enrico Colombotto Rosso, Bruno Landi, Camillo Francia e del Vercellese Giorgio Sambonet.  Nel corso della mostra sono state molto ammirate anche le opere di Boltro, Bonardi,  Calvino, Castelli, Cecconello, Chiappa, Crepaldi, Muzio, Nosengo, Pace, Perino,  Paschetta, Rosso,Teruzzi e Villa.                                                                                                                                                                                                             Il secondo evento è stato, ovviamente, la fase topica della manifestazione ovvero l'asta dei quadri che si è  svolta nel tardo pomeriggio della domenica 21. Banditore d'eccezione Mario Carrara presidente di Meeting Art che ha condotto magistralmente la vendita, tanto da superare con le offerte i 12000 euro necessari all'acquisto di un cane guida.               Un non vedente, che verrà individuato successivamente, avrà in dono un cane guida del centro di addestramento di Limbiate grazie a questo Service.